Una cena di pesce velocissima, salmone e zucchine

Questa ricetta è perfetta per chi avrà ospiti a cena e vorrà stupirli con della sana cucina di pesce.
Chi ha detto che per cucinare il pesce occorre tanto tempo?

Con questa ricetta vi mostrerò una via semplicemente deliziosa e veloce per soddisfare tutti i vostri ospiti, anche quelli più esigenti.

Il bello di questa cena sta nella sua semplicità, che fa gran parte della sua bontà e prelibatezza.
Ecco a voi, come cucinare il salmone.

Ingredienti (per due persone).
600 gr di salmone fresco in tranci
uno spicchio d’aglio
prezzemolo q.b.
sale q.b.
olio extra vergine d’oliva q.b.

Preparazione.
La preparazione è tutt’altro che difficile, anzi, molto semplice.

Tagliate le zucchine a pezzi e mettetele in una padella antiaderente con poca acqua, che aggiungerete quando evaporerà, e lasciatele cuocere con il coperchio, cosicché l’umidità rimanga all’interno della padella. E’ sempre meglio cuocere la verdura e gli ortaggi in questo modo, piuttosto che farle bollire e poi scolare l’acqua di cottura, poiché in essa il cibo perderebbe diverse sostanze nutritive.

Scaldate una padella antiaderente a fuoco medio e adagiatevi sopra i tranci di salmone conditi con il prezzemolo e metteteci anche uno spicchio d’aglio, che poi toglierete.
Lasciate che si cuociano e si rosolino da una parte, senza esagerare. Dopodiché girateli dall’altro lato.

 

Quando i tranci di salmone saranno appena cotti, versateci dell’olio extra vergine d’oliva e terminate la cottura, facendo sì che l’olio  extra vergine d’oliva si scaldi ma non troppo e, soprattutto, non inizi a bollire!

Presentazione.
Presentate il salmone in tranci in un piatto sovrapponendo i due, o più, tranci e decorate con le zucchine, verticalizzando il piatto, per quanto possibile.

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

Next ArticleUn Punto Macrobiotico, a Cesena