Risparmio energetico. Sì alla bioedilizia. No al nucleare!

Rispettare la natura è uno dei comportamenti fondamentali che ognuno di noi dovrebbe tenere nei confronti del mondo, della natura e di tutto ciò che Dio ci ha donato. E se non credete a Dio, almeno facciamolo per le generazioni future!

Di raccolta differenziata e di guide per entrare nella logica di questa raccolta ne abbiamo già parlato qui.

In questo articolo invece vogliamo trattare del risparmio energetico, dell’adozione di materiali idonei alla costruzione di nuovi edifici secondo le logiche della bioedilizia, in grado (anche se inizialmente un poco più costosi degli altri) di farci risparmiare sui consumi per l’intero futuro!
Stiamo parlando di infissi a triplo vetro termo-isolanti, di cappotti per le vostre case, di pompe per l’acqua in grado di confluire l’acqua della vostra lavatrice nello scarico del wc, in modo da contenere gli sprechi inutili. Anche perché non è proprio intelligente consumare 12 litri d’acqua ogni qualvolta noi facciamo i nostri bisogni. Ed invece è proprio ciò che facciamo!

Quanto alle centrali nucleari, la natura con esse non c’entra proprio nulla!!!

Qui di seguito vi propongo un filmato tratto dallo spettacolo di Beppe Grillo, che fa sorridere, sì, ma ancor di più riflettere.

Impariamo ad informarci al di là della tv, dei giornali…come?

Proprio attraverso ciò che state utilizzando per leggere questo articolo.
Attraverso la rete!!!

In rete davvero c’è democrazia!

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

Next ArticleQuinoa. Senza glutine, combatte le malattie cardiovascolari.