Dolce senza lievito con le mele, una buonissima torta

La stagione delle mele è ormai sempre più estesa, ma sappiamo benissimo che la stagione dei dolci e della nostra voglia di dolci è in particolare l’inverno.
Sarà per il freddo, sarà perché si passa più tempo in casa e la noia si fa presente, sarà per la voglia di preparare qualcosa di buono, ma anche sano, ai nostri amici, magari in presenza di una buona tisana (perché no?)… fatto sta che cucinare i dolci diventa sempre più gustoso.

E allora, ecco qua una ricetta sana e semplice da realizzare, ma davvero buona.
Una torta di mele (ma non la solita torta!) adatta anche a coloro ai quali il lievito infastidisce, anche solo un poco, poiché qua di lievito non ce n’è. Ma la sofficità è garantita!

Ingredienti.
300 gr di farina (meglio se biologica, di farro sarebbe ancora più buona)
300 gr di yogurt
240 gr di zucchero di canna (se volete sostituirlo con un dolcificante naturale, leggete qui e anche qui)
4 uova
3 mele
100 gr di olio di semi di girasole
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Preparazione.
In una terrina, sbattete uova e zucchero fino ad ottenere un composto abbastanza spumoso, dopodiché versatevi l’olio di semi di girasole.

Se lo fate con uno sbattitore elettrico, nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a fettine (non a dadini, altrimenti quando le disporrete sull’impasto andranno a fondo!).

Ora tocca alla farina, da versare con un passino affinché non si formino grumi nel composto.
Mescolate il tutto insieme allo yogurt e al cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

Versate la metà dell’impasto in uno stampo da forno.
Disponete le fettine di mele ottenute (se vi sembrano troppe, potete usarne anche meno, a vostro piacimento) e coprite con il restante impasto.
Infornate a 170° per un’ora circa.

 

 

 

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

3 commenti

  1. Pingback: La mela. La salute si fa frutta. Proprietà e benefici. | NaturalmenteMangio

  2. anna

    Ciao…manca un cucchiaio di????? Grazie mille….

Next ArticleChiacchiere, come friggere in modo sano un dolce di carnevale