Latte di soia, perché è meglio del latte di mucca.

Diciamo che scrivere un articolo sul latte di soia richiede un certo impegno, ma allo stesso tempo è interessantissimo.

Il latte di soia è sempre più conosciuto, in particolar modo perché anche i supermercati si stanno convertendo e lo stanno  mettendo in vendita nei loro scaffali… c’è anche chi gli dedica un’intera corsia, ma ahimè, questi sono più che rari.
Inoltre, anche le pasticcerie e i bar hanno da tempo iniziato ad offrire ai loro clienti la possibilità di gustare il latte di soia anche a colazione, nel cappuccino, o semplice così com’è. Ne abbiamo parlato già in questo articolo.

Cominciamo col dire da dove proviene. Be’ lo dice il nome stesso.

Si tratta di un estratto della soia, il legume tanto amato dai vegetariani, dai vegani, dai macrobiotici e da tutti coloro che amano mangiare sano.

E’ bene sfatare il mito del latte di soia come sostituto indegno del latte di mucca, anzi.
Il latte di soia, essendo molto più leggero,
è anche in grado di dare lo stesso apporto di proteine del latte vaccino,
non contiene però una minor quantità di grassi (nulla di grassi animali!),
ed apportando il doppio di ferro.
Ciò di cui il latte di soia è carente sono la vitamina b12 e il calcio, i quali però vengono spesso aggiunti dai produttori, proprio per sopperire a questa mancanza.

Ecco un interessante e breve video, sulla questione aperta in questo articolo, direttamente dalla trasmissione Elisir con Michele Mirabella.

Solitamente il latte di soia viene utilizzato da chi segue una dieta particolare, come gli intolleranti al lattosio ad esempio, ma dovrebbe essere consumato normalmente date le sue interessanti e anche benefiche caratteristiche.
Bisogna, inoltre, sottolineare che il latte di soia, al contrario di quello di mucca, non contiene colesterolo!

Secondo alcuni studi, ed alcune opinioni, il latte di soia dà numerosi benefici ai suoi consumatori, tra cui il fatto che contribuisce a mantenere sano l’appartato cardiovascolare ed è in grado di diminuire i livelli del colesterolo grazie alla presenza di isoflavoni.

Potrebbero interessarti anche...

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Next ArticleSi può fare il latte di soia in casa? Sì, ecco come si prepara.