Spaghetti con pesto genovese e noci. Gusto, leggerezza ed energia.

Qualche sabato fa la mia amica Silvia mi ha stupito con un primo davvero splendido.
Con questo articolo la ringrazio per quello splendido pranzo, che ha deliziato anche suo marito e la mia fidanzata, e per la giornata passata insieme.
Un primo semplice, nutriente, delicato e allo stesso tempo davvero gustosissimo.
Un primo veloce e facile da realizzare.
Spaghetti con pesto genovese e noci.

Ingredienti.
50 gr di basilico fresco (magari quello della piantina che avete in terrazzo)
1/2 bicchiere di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaio di pinoli
10 noci (se volete saperne di più: Noci, un concentrato di energia e riducono il colesterolo)
un pizzico di sale

Preparazione.
L’ideale sarebbe sempre preparare il pesto con il tradizionale mortaio, composto da una ciotola di pietra e da un pestello di legno, in questo modo il basilico mantiene tutte le sue proprietà e i suoi benefici.
In altro modo, è possibile realizzare i pesto anche con un frullatore elettrico da cucina, ovviamente si riducono i tempi.
Pestate il basilico con l’olio extra vergine d’oliva.

Spaghetti e pesto genovese con noci, saltati in padella

Una volta che il basilico sarà stato reso tutto a pezzettini piccoli, aggiungetevi i pinoli e alcune noci e pestate ancora in modo che anche questi pezzi diventino sempre più piccoli, aggiungete il resto delle noci divise in parti più grandi. Potete conservare il pesto in un barattolino in frigo, da consumare entro due o tre giorni.
Saltate in padella con la pasta che più preferite, con gli spaghetti è davvero delizioso e condite con il vostro pesto fatto in casa, impiattate… et voilà!
La vostra pasta con pesto genovese e noci è servita.
Farete un figurone!

Buona sana scorpacciata!

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

Next ArticlePolenta al forno, come realizzare un ottimo sostituto delle patate fritte.