Yannoh. Il miglior sostituto del caffè.

Amici e fedelissimi di NaturalmenteMangio,

sono qui a parlarvi di una scoperta sensazionale che, grazie al mio bravissimo medico omeopata, ho fatto nell’ambito della nutrizione, e in particolare nel campo delle bevande.

Dopo avervi parlato del Tè Bancha (Kukicha e Hojicha), ecco una nuova gustosa bevanda per voi.
Si tratta di una bevanda dal gusto delizioso.
Sappiamo benissimo, però, che non tutte le cose deliziose fanno anche bene al nostro corpo, anzi, a volte sembra proprio essere il contrario.
Qui, invece la delizia si sposa con grandi proprietà benefiche per il nostro organismo.
Questo positivo sposalizio lo troviamo nello Yannoh.

Se non ne avete mai sentito parlare non meravigliatevi. Chissà perché le cose buone e salutari vengono sempre celate agli occhi e alle orecchie dei consumatori.
Ma non preoccupatevi, perché qui c’è per voi NaturalmenteMangio, sempre attento alla salute e alla sana nutrizione.

Lo Yannoh è una bevanda estremamente buona. Si può bere quale sostituto del caffè. In particolare, possono farlo tutti coloro che, per problemi di ipertensione (pressione troppo alta) o per altri motivi, non possono bere il normale caffè. Io, ad esempio, il caffè non lo bevo, semplicemente perché non mi va. Inoltre, il caffè è un potente eccitante, quindi preferisco non berlo.

Chi, invece, vorrebbe bere meno caffè, lo Yannoh gli sarebbe davvero di grande aiuto.
Questo perché, piuttosto che prendere il caffè nelle pause della propria giornata, potrebbe bere una tazzina di Yannoh.

Il sapore è simile a quello del caffè, e molto più buono del caffè d’orzo. Inoltre, essendo realizzato con cereali di alta qualità ha un’azione benefica per tutto l’organismo.

Lo Yannoh è disponibile in polvere solubile o sottoforma di caffè macinato da preparare nella classica moca. E vi assicuro che, se lo preparerete nella stessa moca in cui quotidianamente preparate il vostro normale caffè, lo Yannoh assumerà un gusto davvero simile a quest’ultimo, senza alterare il sapore del normale caffè.

Lo Yannoh è ottenuto dalla tostatura di cinque cereali e preparato con quattro erbe selvatiche abbrustolite. Viene suggerito, particolarmente, a chi soffre di mal di testa cronico.
Indispensabile precisare che lo Yannoh non contiene caffeina (0% caffeina). Si tratta di una bevanda nutriente e tonica.

Dove acquistare lo Yannoh?
Potete acquistarlo nei negozi specializzati in alimenti biologici, dove troverete senz’altro la versione solubile.
Come in questo negozio online, ad esempio.
Se però avete la possibilità di trovarla, vi suggerisco di provare anche la versione da preparare nella moca di casa. Un po’ più difficile da reperire, ma spesso è rintracciabile nei ristoranti con cucina macrobiotica, oppure in negozi macrobiotici specializzati. Lo Yannoh, infatti, è stato ideato da George Oshawa.

Ve lo consiglio davvero, è una bevanda molto buona, deliziosa direi!

Potrete sorseggiarne una tazzina da caffè o una tazza intera. Io lo prendo anche per colazione. Lo utilizzo come l’orzo, ma è estremamente più buono dell’orzo.
Un consiglio, ognuno lo addolcisca come preferisce, ma io vi consiglio di gustarlo con lo zucchero di canna (qualitativamente migliore rispetto allo zucchero bianco, troppo raffinato!). Potete comunque scegliere anche malto di riso o malto d’orzo.

Prendetevi del tempo per voi e sorseggiate lo Yannoh! Non ve ne pentirete 😉

Potrebbero interessarti anche...

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

10 commenti

  1. Pingback: Il tronchetto di Natale, ecco la ricetta sana e leggera | NaturalmenteMangio

  2. Pingback: Biscotti di Natale, una ricetta buona, sana e veloce | NaturalmenteMangio

  3. gabbri

    ti ringrazio moltissimo per questo bellissimo articolo. era quello che cercavo.

    • E’ sempre un piacere, oltre ad essere il nostro primo obiettivo, scrivere ciò che gli amanti del mangiar sano cercano.
      Grazie mille per la tua visita. Torna a trovarci! 🙂

  4. Pingback: Tiramisù leggero e sano, e chi vuole aggiunga le fragole | NaturalmenteMangio

  5. Pingback: Bio Center, il negozio biologico CuoreBio a Pesaro. | NaturalmenteMangio

  6. Ilaria

    Personalmente odio il gusto del caffè e l’ho sempre sostituito con l’orzo, ma con lo Yannoh è stata una rivoluzione, il retrogusto è buonissimo. Io lo addolcisco con il gulamerah l’orzo non riuscivo a berlo senza latte, lo yannoh è talmente buono che non metto latte!!! Lo consiglio a tutti.

    • Lo Yannoh è davvero un alimento eccezionale.
      Grazie per il tuo contributo a rendere più sana l’alimentazione di tutti!

  7. chiara

    sono molto d’accordo con l’articolo, io lo trovo estremamente delizioso, in particolare con il latte di riso, ma anche con il latte di mucca o con l’acqua calda.
    uso quello solubile e quando faccio il budino, ne verso un cucchiaio per quel tocco in più.
    nella confezione c’è scritto che è un alleato per il sistema nervoso e mi sono imbattuta nel tuo articolo cercando ulteriori informazioni approposito di ciò.

Next ArticleTisana al finocchio. Favorisce la digestione e combatte il meteorismo.