Banana. Deliziosa fonte di potassio.

Dicono che la banana sia il frutto della bellezza.

Che sia solamente una diceria? Oppure l’elisir della beltà?

La banana è una miniera di energia. Ed è pure in grado di aiutarci a mantenere la linea. Come? Consentendoci di non giungere a pranzo o a cena con un’immensa fame (di quelle che ti chiederebbero: “chissà se il piatto è commestibile?!”). Inoltre, la banana contiene solamente 80 calorie. Ovviamente il numero di preciso di esse va valutato in base al peso della banana, ma in media sono 80.

Lo sapevate che la banana è uno tra gli alimenti di cui più si nutrono gli uomini (anche le donne, ovvio) di tutto il mondo? Ebbene, ora lo sapete ;-). Esse vengono, in classifica, subito dopo i cereali, prima grande fonte di nutrimento mondiale.

Grandissima fonte di potassio, si dimostra alleata degli sportivi e della bellezza del corpo, poiché a bracetto con il potassio troviamo vitamine b e betacarotene. La vitamina B2, come già detto, contribuisce al sostentamento e mantenimento di unghie, pelle e capelli. Anche la vitamina B6 risulta essere un ottimo elemento in fatto di bellezza della pelle.

E tutto ciò deriva dalla funzione del rinnovamento delle cellule, attivata grazie alla presenza nella banana, e dunque alla capacità di essa di fornirne al nostro organismo, di magnesio, vitamina B6 e triptofano. Questi tre elementi, infatti, coagiscono beneficando ed equilibrando il sonno e l’umore. La vitamina B6, poi, contribuisce al metabolismo delle proteine, magari anche assunte da altri cibi.

Uno studio irlandese sostiene che il consumo costante di banane favorisca la riduzione del rischio di tumore renale. In particolare, sembra attribuirsi questo merito, proprio l’elevata presenza di potassio nel frutto della banana. Essa è anche un buon rimineralizzante: un frutto, cioè, in grado di rifornire il corpo di minerali persi, ad esempio, successivamente ad una attività fisica.

Ha inoltre funzioni di beneficio su chi soffre di pressione arteriosa elevata, poiché aiuta ad abbassare la pressione, contribuisce a regolare le funzioni del cuore. Senza dimenticare che la banana ha un influsso positivo anche sulle ossa e sull’apparato oculare.

Da ricordare anche che la banana è un frutto abbastanza zuccherino. E’ anche per questo in grado di fornire tanta energia.

Altra cosa da non dimenticare è l’assenza nella banana di: sodio, grassi e (udite, udite!) colesterolo!

Ora vi suggerisco una piccola “ricetta“. Forse non è nemmeno una ricetta, ma un semplicissimo consiglio.

Prendete una banana e tagliatela a fettine, vanno bene anche dello spessore di 1 cm.
Ora prendete del miele, quello che più vi piace, vene sono tantissimi tipi. Per me il miele è delizioso.
Infine, mettete banana e miele in un piatto ed iniziate, con una forchetta a schiacciarlo fino a farlo diventare purea.
Il gioco è fatto!

Ma se volete cimentarvi con qualcosa di più impegnativo ma pur sempre semplicissimo, ecco a voi un video che ci aiuterà a preparare i muffins alla banana con gocce di cioccolato. Deliziosi!!!

Non vi resta che assaggiare lo splendido spuntino!

Proprietà e benefici del cibo. Ricette naturali, vegetariane e vegan. Redazione di Naturalmente Mangio.

Leave a Reply

2 commenti

  1. Simone

    >La ricetta dei muffin sembra deliziosa! =D

  2. NaturalmenteMangio

    >Grazie Simone!
    Facci sapere quando proverai qualche nostra ricetta.
    E quando hai qualcosa da dire, NaturalmenteMangio è sempre aperto!

    Grazie per la tua fiducia. 🙂

Next ArticleTè Bancha. Proprietà e benefici di un grande tè.